Area Tematiche

Il 23 novembre p.v. torna Teatro San Giovanni all’Astra

33^ edizione della rassegna teatrale, con grandi nomi e un cartellone ricco di spettacoli che spaziano tra commedie tradizionali, danza, travestimenti, clownerie e acrobatica

Da novembre 2018 a marzo 2019 torna il sempre atteso ed entusiasmante appuntamento di “Teatro San Giovanni”, la stagione teatrale lupatotina che giunge quest’anno alla 33^ edizione. Il programma è stato presentato stamane in conferenza stampa in sala rossa della Provincia di Verona, alla presenza di: Sindaco Attilio Gastaldello, Consigliere comunale delegato alla Cultura e Politiche Giovanili Gino Fiocco, sig.ra Lorena Fonti di Arteven e Ugo Massella del Gruppo Teatro il Canovaccio. La rassegna teatrale a San Giovanni Lupatoto inizierà il prossimo venerdì 23 novembre, con il primo spettacolo di un calendario ricco di appuntamenti che ci accompagnerà dall’autunno fin sulle soglie della primavera.

La rassegna “Teatro San Giovanni” è promossa e organizzata dall’Amministrazione Comunale di San Giovanni Lupatoto, dal Gruppo Teatro “Il Canovaccio” con il Circuito Teatrale Regionale Arteven, la Regione del Veneto ed è sostenuta dal Mibac – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e molti sponsor locali, tra cui spicca Lupatotina Gas & Luce.

Teatro San Giovanni spegne quest’anno 33 candeline, ma la sua luce non si affievolisce, anzi brilla più che mai, illuminando l’intera scena teatrale veronese; la rassegna arricchisce il nostro territorio di cultura e di emozioni e ciò rappresenta un grande orgoglio per la nostra Amministrazione comunale – spiegano il Sindaco Attilio Gastaldello e il Consigliere delegato alla Cultura Gino Fiocco;- Il cartellone di Teatro San Giovanni della stagione 2018/2019 presenta 15 appuntamenti di grande qualità, tra i quali spiccano sei grandi nomi di attori italiani: Anna Valle (ad aprire la stagione teatrale il prossimo venerdì 23 novembre), Lella Costa, Giuliana Musso, Ennio Marchetto, Tullio Solenghi e Massimo Lopez. Ma la novità riguarda anche i contenuti, con la mescolanza di spettacoli culturali di spessore e più “leggeri”, che spaziano dal teatro di commedia alla danza, dai giochi di luce alle acrobazie circensi. Inoltre quest’anno vede il grande ritorno di artisti veneti e veronesi, tra i quali spiccano due lupatotini doc, il regista Alberto Rizzi e l’attrice Federica Sandrini, quest’ultima all’esordio assoluto sul palco del Teatro Astra”.

Teatro San Giovanni è un posto unico e ormai un appuntamento fisso dell’intera cultura lupatotina, offrendo sempre nuovi orizzonti ai tanti appassionati, un luogo e un tempo dove la città incontra un’occasione di confronto e di comprensione, di condivisione e di piacere, ma anche di intrattenimento intelligente. Da parte dell’Amministrazione comunale va un sentito ringraziamento per il proficuo e costante lavoro ai volontari dell’associazione Il Canovaccio e alle generose e numerose imprese locali che credono in questo progetto culturale”, aggiunge il consigliere Gino Fiocco .

La nostra compagnia è nata quasi per gioco, per sfida, volevamo risvegliare San Giovanni Lupatoto dal suo torpore. La sfida è vinta, ma il gioco continua perché l’entusiasmo è sempre vivo, c’è sempre la voglia di fare qualcosa per il nostro paese. I volontari del gruppo Teatro il Canovaccio sono l’anima di questa iniziativa culturale, senza questo costante impegno Teatro San Giovanni non esisterebbe. Grazie di cuore a tutti coloro che ci seguono venendo a teatro, vedere un teatro pieno è la ricompensa più grande. Con le 15 serate che proponiamo quest’anno arriviamo ad aver proposto in 33 anni 500 serate di teatro e direi che si tratta di un gran bel traguardo”, aggiunge il presidente del Gruppo Teatro il Canovaccio Ugo Massella.

Non sottovalutiamo mai i teatri della sconfinata provincia veneta e i programmi lo dimostrano. Anche nelle piccole comunità, in questo caso grazie alla collaborazione dell’Amministrazione Comunale di San Giovanni Lupatoto e dell’instancabile Gruppo Teatro il Canovaccio, arriva la nuova Stagione Teatrale che ospita il meglio delle compagnie regionali e nazionali. Gli alberi di alto fusto hanno bisogno del sottobosco, ecco perché è una necessità portare ai cittadini il buon teatro anche nella provincia di una delle città più teatrali d’Italia”, aggiunge il direttore di Arteven Pierluca Donin.

Si ricorda che tutti gli spettacoli della rassegna teatrale inizieranno alle ore 21,00.

Prevendite abituali.

In allegato la Brochure della 33^ edizione del Teatro San Giovanni Lupatoto 2018/2019.